Notizialibera.it il primo blog di informazione libera sul web

Cronaca

ALTRO OMICIDIO DI STATO: UOMO S’IMPICCA PER COLPA DELLA CRISI

ALTRO OMICIDIO DI STATO: UOMO S’IMPICCA PER COLPA DELLA CRISI
ottobre 17
16:00 2014

Novecento euro di mantenimento all’ex moglie e ai due figli minorenni,questa la cifra stabilita dal giudice.

Probabilmente il motivo che ha spinto un uomo di Papaleone, frazione agricola di Eboli, a togliersi la vita mercoledì mattina.

La cifra  è diventata un peso gravoso per un semplice venditore di accessori sanitari 52enne che  non riusciva più a far fronte agli impegni economici ed è  per questo che ha messo in atto il gesto estremo, impiccandosi in un deposito della frazione agricola nei pressi di Santa Cecilia di Eboli.

L’uomo rivendeva accessori ospedalieri ma negli ultimi tempi aveva accusato come tutti, gli effetti della forte crisi economica non riuscendo ad avere piu’ gli introiti  di un tempo.

L’ennesimo omicidio di Stato.