Notizialibera.it il primo blog di informazione libera sul web

Cronaca

PROFUGHI BLOCCANO LE STRADE COI CASSONETTI

PROFUGHI BLOCCANO LE STRADE COI CASSONETTI
settembre 18
13:24 2014

Profughi in protesta per cibo inadeguato e stipendio da “profugo” in ritardo.

Secondo il giornale locale, un gruppo di clandestini, nel silenzio dei media e del governo, ha bloccato ieri la strada di accesso a Belvedere, Targia, creando non pochi disagi e panico.

La manifestazione è nata a causa del cibo non gradito e inadeguato ai loro palati e ai loro stili di alimentazione e al denaro insufficiente che ricevono dallo stato: 35€ giornalieri per vitto e alloggio, più i 2,5€ sempre giornalieri per gli sfizi personali.

Sul posto,e’ stato  immediato l’intervento della Polizia dopo che i clandestini, hanno occupato l’area della rotatoria che consente l’accesso a Belvedere e all’autostrada, posizionando e ribaltando cassonetti dell’immondizia e scardinando panchine.

I cassonetti della spazzatura che sono stati rovesciati per strada, contenevano il cibo “non gradito” ma  la rivolta non sarebbe legata solo alla questione del cibo poichè lamentano anche gli arretrati sullo ‘stipendio da profughi’.