Notizialibera.it il primo blog di informazione libera sul web

Cronaca

Uccide l’amico, lo evira e da il pene in pasto al cane

Uccide l’amico, lo evira e da il pene in pasto al cane
novembre 14
11:25 2014

Omicidio shock a Città del Messico: Mario Alberto Lizalde Reyes, 25 anni, ha ucciso l’amico Mario Hernandez Banda, confessando l’omicidio avvenuto lo scorso 27 settembre. “All’inizio pensavo di farla franca, ma in tutto questo tempo sono stato sopraffatto dal senso di colpa, mi sono reso conto di quanto il mio gesto sia grave e voglio pagare la giusta pena”, ha spiegato l’uomo, che si è costituito con un agente di polizia.

Come riporta l’edizione locale di Ciudad Juarez del quotidiano El Diario, l’uomo ha confessato l’omicidio spiegandone anche le motivazioni:

“Era ubriaco e ha cercato di abusare di me. Prima mi lanciava sguardi ammiccanti, poi ha iniziato a palparmi il sedere e ha provato a infilare le mani nelle mie mutande. Io avevo una pistola ed ho sparato, poi ho scoperto che aveva un coltello e con quello gli ho tagliato il pene, riponendolo in una borsa e dandolo in pasto al mio cane poco dopo”.